AZIENDA SOCIO SANITARIA TERRITORIALE DELLA VALLE OLONA

 

Con deliberazione n. 1225 del 28.11.2016 è stato disposto di di nominare il Nucleo di Valutazione delle prestazioni di questa ASST in conformità alle linee guida regionali di cui alla DGR n. X/5539 del 02.08.2016 e sulla base del nulla osta pervenuto da parte dell’OIV regionale nella seguente composizione:

 

- Dott. Carlo Luigi Solbiati – componente esterno

 

- Dott.ssa Emanuela Foglia – componente esterno

 

- Dott.ssa Marta Baldioli - dipendente regionale.

 

 

 

 

Con deliberazione del Direttore Generale n. 21 del 20.01.2016   e successiva n. 378 del 28.4.2016 è stato disposto, nelle more delle nuove indicazioni per la ricostituzione e il funzionamento dei NVP delle ATS e delle ASST in corso di emanazione da parte di Regione Lombardia e comunque non oltre il 31.12.2016, di costituire il Nucleo di Valutazione delle Prestazioni della ASST della Valle Olona, attingendo alle professionalità già presenti nei Nuclei operanti presso le precedenti Aziende oggetto di fusione, nei termini che seguono:

 

Presidente:     Ing. Davide Croce

 

Componenti:   Dott.ssa Maria Lorena Carla Trecate

                     Dott. Carlo Luigi Solbiati

 

 

 

 

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE DI CIRCOLO DI BUSTO ARSIZIO

 

Nucleo di Valutazione delle Prestazioni per il periodo 04.07.2011-03.07.2014

 

Con deliberazione n. 628 del 03.07.2014 è stato costituto il Nucleo di Valutazione delle Prestazioni per il triennio 04.07.2014-03.07.2017:

       - Presidente: Ing. Davide Croce

        - Componente: Prof. Silvio Bolognini

        - Componente: Dr. Mauro Moreno.

 

Il nuovo Nucleo di Valutazione delle prestazioni:

 

  • svolge le funzioni previste dalle normative di legge e contrattuali vigenti e le attività di misurazione della performance dell’Azienda, in coordinamento con l’organismo indipendente di valutazione, istituito dalla Giunta Regionale della Lombardia, al fine di certificare l’adeguatezza dei sistemi di valutazione implementati;

 

  • opera quale organismo collegiale deputato alla vigilanza finalizzata alla verifica dell’efficacia e della corretta applicazione del codice etico – comportamentale;

 

  • fa parte con un proprio componente, individuato attraverso il criterio della rotazione, del Collegio Tecnico di cui all’art. 26 dei CC.CC.NN.LL. in data 3.11.2005 della Dirigenza Medica e SPTA.

 

 

Scroll Up